instagrampinteresttelegram-plane

Posti Instagrammabili ad Amsterdam: cosa vedere in un weekend

Amsterdam è una meta ambitissima grazie ai numerosi voli, anche low cost, che la raggiungono. Una città romantica ma anche adatta al divertimento tra amici, insomma una città poliedrica che piacerà proprio a tutti. Oggi insieme scopriamo i posti più instagrammabili di Amsterdam dove andare assolutamente a scattare una foto ricordo!


Cosa vedere ad Amsterdam che sia caratteristico ma anche instagrammabile? Ve lo sveliamo in questo post ricordandovi però che il periodo migliore per visitare la città è sicuramente la primavera mentre l’autunno e l’inverno le temperature sono sempre più vicine allo zero, quindi attenzione per chi soffre molto il freddo!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Birgitte (@birgittetheresa) in data:

La prima cosa instagrammabile da vedere e fotografare ad Amsterdam sono sicuramente i canali: sono il simbolo della città romantica che unisce il contatto con la terra e quello dell’acqua in perfetta armonia. Tra ponti, caffè affacciati e anche gite in barca possibili lasciatevi conquistare. Tra i canali più instagrammabili troviamo il Singel che è quello più interno e con una storia che arriva dai tempi del medioevo e Keizergracht il canale più romantico chiamato canale dell’imperatore che per celebrare l’amore ha anche uno splendido monumento all’amore omosessuale su queste sponde.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Holland🌷⛅ (@holland_netherland) in data:

Dico sempre di visitare i mercati nelle città, ad Amsterdam esiste l’Albert Cuyp Market che è tra i più famosi d’Europa inaugurato nel 1905 e con oltre 300 stand espositori. Ma sempre in tema di mercati troverete in città anche il celebre mercato dei fiori.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da mashidza (@mashidza) in data:

Tra le piazze più importanti e simbolo della città troviamo Piazza Dam, rappresenta il cuore della città, qui sono partiti i primi nuclei di insediamento e proprio qui si può ammirare il palazzo ufficiale della famiglia reale Olandese.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Melania 🎀 (@melaniabelardo) in data:

Per gli appassionati di casette colorate molto instagrammabili consiglio via Rokin, è la via dello shopping ma potete ammirare qui anche tante case olandesi tradizionali con rampe di scale ripidissime ma simbolo dell’architettura  della zona.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Riana van Buuren (@rianavb) in data:

Altro simbolo dell’architettura storica olandese sono i Mulini a Vento, i più scenografici si trovano a Zaanse Schans nella periferia di Amsterdam e sono facili da raggiungere con i mezzi pubblici. Il parco da visitare è gratuito mentre l’esposizione interna dei singoli mulini è a pagamento ma ne vale la pena!

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Adam (@arutkows9) in data:

Secondo quartiere non centralissimo ma che merita una visita è Jordaan, la zona di origine operaia nato come popolare e oggi invece considerato uno dei più lussuosi della città. Qui da non perdere si trova la chiesa Noorderkerk e i quartieri che regalano scorci meravigliosi.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da María (@ladywolff) in data:

Nel quartiere alla moda The Pijp oltre a trovare ristoranti alla moda si trova la Wall Gallery, un muro bianco dove vengono scritte le migliori citazioni.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da K&M… Now From Amsterdam (@pupandpig) in data:

Per chi cerca un punto panoramico il grattacielo di 22 piani A’dam Lookout è un’ottima scelta: potete salire in cima e godervi in estate anche la possibilità di dondolare su un’altalena sospesa sulla città oppure per i meno temerari come me semplicemente vedersi la città dall’alto.

Un altro luogo altamente instagrammabile è sicuramente l’orto botanico, perfetto per gli appassionati di piante e fiori, è molto curato e le serre in modo particolare di piante grasse sono perfette come set per uno scatto.

Tra i musei più instagrammabili e da non perdere c’è quello di Van Gogh, ricordate di prenotare online il biglietto o rischierete causa coda di non poter accedere. Qui potete vedere dal vivo le opere più belle dell’artista tra cui i celebri Girasoli.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da 꽃쟁이 작업실 (@floristkwak) in data:

Vondelpark è il simbolo green della città, possiamo un po’ paragonarlo persino al Central Park di New York. Alberi fioriti, laghetti e ponticelli vintage ma anche tantissimi artisti di strada, concerti musicali e spettacoli.  È non solo il polmone verde della città ma anche vero simbolo di aggregazione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Brigitte Buchy (@bbridget06) in data:

 

 


Tags: , ,


Di