instagrampinteresttelegram-plane

Ibiza instagrammabile: cosa vedere e fotografare

Ibiza è sicuramente l’isola giovane del divertimento, amatissima dagli italiani in estate si trasforma in una piccola Italia vacanziera che si trasferisce lì alla ricerca di discoteche, drink e divertimento ma c’è molto di più. Tra le più amate delle Baleari dopo Formentera anche Ibiza rientra tra i posti più instagrammabili dell’estate.

Ibiza però non è solo divertimento ma anche Cultura con il suo splendido porto e molo vecchio da cui potrete ammirare pescatori e viaggiatori in arrivo scattando la prima foto instagrammabile del vostro viaggio.

Dalt Vila è la parte alta della città arroccata su uno sperone roccioso e qui potrete visitare Santa Maria de Les Neus e le rovine del castello saraceno con il museo archeologico.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Spain (@spain) in data:

Les Salines è l’area in cui convivono l’uomo e la natura, qui si trovano tantissimi uccelli migratori e un ecosistema protetto in cui ammirare la natura selvaggia e incontaminata.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Màrika Barletta🌻 (@_marika86_) in data:

Tra le spiagge più famose e amate di Ibiza troviamo Platja en Bossa, perfetta per rilassarsi e tuffarsi ma anche godersi un aperitivo al tramonto.

Es Vedrà è invece una piccola isoletta a nord ovest dell’Isola che gli antichi fanno coincidere con l’episodio dell’odissea, potete visitarla noleggiando una piccola imbarcazione o chiedendo un passaggio. Qui trovate per lo più animali e natura ma anche paesaggi straordinari.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Oliver Cheshire (@oliver_cheshire) in data:

Le spiagge a Ibiza sono circa ottanta e potete trovare da quelle più trendy e vivace i a quelle più remote e naturali proprio proponendo ideali differenti di vacanze e potendo quindi accontentare tutti.

Tra le proposte più interessanti però c’è il Mercatino Hippie, qui potete acquistare prodotti di artigianato sicuramente più autentici di altri souvenir che troverete altrove. Si chiama mercatino di Es Canar e lo trovate il mercoledì per tutta la stagione fino ad ottobre, oggi sono circa 500 gli espositori tra abbiglikamento, gioielli, cibo e borse fatte a mano.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Visit Ibiza (@visit.ibiza) in data:

Dalt Vila, la parte vecchia di Elvissa è dal ’99 patrimonio Unesco e mostra la città come un museo a cielo aperti tra viette strette e il passaggio di diversi momenti storici che hanno visto l’isola protagonista.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Yaniv Bertarelli-Feldmann (@yanivbertarellifeldmann) in data:

Per gli appassionati di storia interessantissima anche la visita alla Necropoli di Puig des Molins, dai Fenici fino ai Romani le prime catacombe ancora attualemente in parte visitabili.

Sempre per gli appassionati di natura invece segnalo la Cova de Can Marca, utilizzato dai contrabbandieri come rifugio in realtà è molto di più. Si tratta di una grotta naturale meravigliosa che potete visitare con una guida.

 


Tags: , ,


Di